Mani del Sud Salice Salentino Bianco

Mani del Sud Salice Salentino Bianco

12.00

Denominazione: Salice Salentino D.O.P. Bianco

Annata:
2017

Vitigni:
Chardonnay 80% / Sauvignon Bianco 20%

Colore:
Giallo paglierino chiaro con leggeri riflessi verde-dorati.

Alcool:
13.0%

Formato: 750 ml

Affinamento: Chardonnay 3 mesi in acciaio, Sauvignon Bianco 3 mesi in barrique di acacia e successivamente 3 mesi in bottiglia.

Abbinamento: Vino di struttura, va abbinato a carni bianche, salumi, piatti a base di pesce e formaggi freschi.

50 disponibili

Categorie: ,

TERRITORIO: Il Salento viene identificato da tre elementi climatici: il sole, artefice di gradi zuccherini generosi, il mare, responsabile della mineralità dei vini, e il vento che rende questo territorio naturalmente esente da malattie e particolarmente indicato nella produzione di vini “naturali”. Caratterizzato da estese zone pianeggianti e modesti rilievi collinari, il Salento è geologicamente costituito da una struttura calcarea di medio impasto.

UVAGGIO: Taglio tra due vitigni di importanza mondiale. Lo Chardonnay, coltivato con ogni condizione climatica e in ogni territorio, su terreni argilloso-calcarei e con clima temperato, caldo e ventilato, assicura grandi risultati grazie alla sua ottima adattabilità.Il Sauvignon Bianco, il cui nome deriverebbe da “pianta selvatica”, predilige terreni asciutti e ricchi di sostanze. Mostra una buona tolleranza al vento adattandosi molto bene al clima salentino.

VINIFICAZIONE: Dopo un’attenta selezione degli acini, la relativa pressatura soffice e sfecciatura statica, il processo fermentativo per il Sauvignon Bianco avviene in piccole botti di acacia rimescolando frequentemente la massa in fermentazione, mentre per lo Chardonnay in serbatoi di acciaio, entrambi a temperatura controllata.

PROFUMO: Profumi eleganti, leggeri sentori erbacei e di frutta fresca.

SAPORE: Secco, morbido, di medio corpo. Ha un gusto rotondo, una piacevole acidità, un finale fruttato e mandorlato, una buona persistenza.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 10-12° C

ZONA DI PRODUZIONE: Salento – Puglia

ALTITUDINE VIGNETO: 100 m s.l.m.

TIPOLOGIA TERRENO: Calcareo-argilloso

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Alberello Pugliese

DENSITÀ DEI CEPPI: 4000/ha

PRODUZIONE PER ETTARO: 60 q/ha

RESA UVA IN VINO: 60%

ETÀ MEDIA VITI: 40 anni

VENDEMMIA: Manuale, fine agosto

FERMENTAZIONE: In acciaio e in barrique di acacia

ACIDITÀ: 6 g/l

 

Peso 1.42 kg